Il 09 Dicembre saremo con voi sotto le stelle; torniamo pienamente operativi il 12 Dicembre !
Cerchi qualcosa dal sito DE? Possiamo procurarti ogni cosa !!!
CCD Moravian G0-0300 Color Ingrandisci

CCD Moravian G0-0300 Color

Moravian Instruments

Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel

Maggiori dettagli

MV-G0-0300C

Disponibilità: in arrivo: 1-3 settimane

o·o·o

456,00 € 456 EUR

» Aggiungi alla mia lista dei desideri

Codice articolo: MV-G0-0300C

Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel

 Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel  Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel
 
Camera a colori
Sensore: ICX424AQ - 4,9mm x 3,7mm - 7.4µm 
Risoluzione: 656 x 494 Pixels
Tempo di Download: ~ 0.05 s
Camera compatta e robusta, di forma cilindrica, misura 40mm di diametro e una lunghezza di 85mm. La lunghezza del corpo della camera è di 67mm più la lunghezza dell'adattatore da 31,8mm che misura 18mm.
La camera in alluminio di alta qualità è lavorata in CNC e anodizzata di nero.
Alimentazione tramite dispositivo USB (necessario solo 1 cavo per operare)
 
Tutti i modelli della serie Moravian G0
 Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel
 

  •  Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel Caratteristiche universali Moravian G0 e G1

Le camere della serie G0 e G1 sono basate su sensori CCD Sony ICX e sono alimentate direttamente via USB, in modo da poter essere collegate a un qualsiasi PC, senza presenza di cavi sovrabbondanti. La porta autoguida ST4 standard integrata permette di controllare direttamente la montatura del telescopio, anche in assenza di un collegamento diretto tra PC e montatura.

Il form-factor delle camere serie G0 è molto compatto ed è simile a quello di un comune oculare da 31.8mm. Le camere della serie G1, invece, hanno un form-factor leggermente maggiorato; ciò si è reso necessario per alloggiare una ventola di raffreddamento, che consente di ridurre notevolmente il rumore termico sviluppato dal sensore. Le camere serie G1 sono anche equipaggiate con un adattatore CS standard, che le rende compatibili con telecamere a circuito chiuso, microscopi e svariati altri tipi di device.

Le camere G0 e G1 sono molto compatte, leggere e facili da usare: è sufficiente inserirle nel focheggiatore del proprio telescopio, installare i driver e connettere il cavo USB al PC!

La sensibilità è un fattore cruciale per qualsiasi camera di guida. Un buon sensore guida deve fornire immagini con un rapporto segnale-rumore elevato, già con tempi di posa molto brevi, in modo da assicurare un preciso aggancio alla stella guida e una correzione dell'inseguimento veloce, in tempo reale. Proprio per soddisfare queste esigenze, le camere serie G0 e serie G1 vengono equipaggiate con sensori Sony ICX, ideali per questo utilizzo.

Le camere serie G0 e serie G1 supportano l'acquisizione a 16bit, con notevole miglioramento della gamma dinamica.

Un potente sistema anti-blooming consente di conservare la puntiformità delle stelle, anche le più luminose, fino al bordo, e garantisce l'assenza di fastidiosi artefatti.

Le camere serie G0 e serie G1 hanno un tempo di scarico del sensore molto rapido, che consente di operare con efficacia fino agli 8 Mpx. Inoltre il readout noise viene sempre mantenuto a livelli estremamente contenuti.

 Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel

L'elettronica di entrambe le serie è molto simile, così come il tipo di sensore installato e le funzionalità native; le principali differenze tra le due, riguardano la struttura meccanica e il sistema di raffreddamento. Le camere della serie G0 sono dotate di un corpo rotondo, molto compatto, ideale per l'utilizzo con guide fuori asse. Le camere della serie G1, invece, sono dotate di un corpo più robusto, e garantiscono un buon livello di abbattimento termico del sensore grazie alla ventola integrata, in grado di ridurre il rumore termico del sensore fino alla metà. Inoltre le G1 sono equipaggiate con un adattatore CS standard, che le rende compatibili con svariati device, tra i quali obiettivi Canon, obiettivi Nikon e filettature T2.

Le camere serie G0 e serie G1 non necessitano di alimentazione esterna e vengono alimentate direttamente tramite USB. Questo costituisce un indiscutibile vantaggio in termini di semplicità di utilizzo, ma pone un limite al picco di assorbimento energetico; ciò esclude l'adozione di un sistema di raffreddamento basato su celle di Peltier. L'assenza di un sistema di abbattimento della temperatura al di sotto di quella ambientale rende queste camere non adatte per un utilizzo deepsky, ma il raffreddamento a ventola delle G1 assicura ugualmente un livello termico del sensore stabile e costante, sempre molto prossimo a quello ambientale.

Anche se la maggior parte delle montature attualmente in commercio supportano la guida attraverso il PC, le camere della serie G0 e G1 incorporano una porta ST4 standard, consentendo così una guida perfetta anche in assenza di collegamento diretto PC-montatura. Il software di controllo fornito con le camere G0 e G1 (SIPS: Scientific Image Processing System), supporta in tutti i casi entrambe le modalità di guida (attraverso la camera o diretta, con collegamento del PC alla montatura).

 Camera Moravian G0-0300 a colori con sensore CCD Sony ICX424AQ da 656 × 494 pixel

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

Contattaci

Categorie

Produttori

Findomestic

PayPal

Questo sito utilizza i cookies per garantirti una navigazione ottimale. I cookies sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, consulta la nostra Cookies policy
OK