Cerchi qualcosa dal sito DE? Possiamo procurarti ogni cosa !!!
Filtro Astronomik Sulfur II CCD 12nm 36mm Ingrandisci

Filtro Astronomik Sulfur II CCD 12nm 36mm

Astronomik

Filtro Astronomik ASSUCCD36 da 12nm – per CCD Sulfur II (SII) - diametro 36mm non montato in cella con anello di protezione

Maggiori dettagli

8h00gx

Disponibilità: in pronta consegna

o·o·o

189,00 € 189 EUR

» Aggiungi alla mia lista dei desideri

Codice articolo: 8h00gx

  • Filtro Astronomik da 12nm – per CCD Sulfur II (SII) - diametro 36mm non montato in cella con anello di protezione

Il filtro SII-CCD Astronomik è un filtro a banda stretta progettato per la fotografia CCD. Il filtro consente alla luce dello zolfo ionizzato [SII] di passare, e blocca il resto dello spettro visibile e IR.

La larghezza di banda a metà del picco di trasmissione (full width at half maximum o FWHM) di 12nm è perfetta per le camere CCD più diffuse e permette di utilizzare anche ottiche con una elevata luminosità. Il range di rapporti focali utili spazia da F2,8 a F15; eventuali perdite di luminosità o aberrazioni cromatiche, che insorgono spesso con altre tipologie di filtri, si verificano con i filtri Astronomik solo in presenza di rapporti focali inferiori a F2. Il filtro ha capacità di trasmissione nella banda passante estremamente elevata, fino al 99%.

Un altro vantaggio dei filtri SII 12nm Astronomik è la perfetta compatibilità con i sistemi di autoguida; se si utilizzasse un filtro a banda ulteriormente più ristretta, come i filtri da 6nm, potrebbe risultare davvero difficile trovare stelle nel campo.

Il filtro Astronomik SII-CCD aumenta anche il contrasto degli oggetti, soprattutto tra quelli dotati di marcate righe di emissione nello zolfo ionizzato e il fondo cielo. Inoltre, il filtro SII-CCD Astronomik sopprime completamente le righe di emissione prodotte dalle lampade per l'illuminazione pubblica, (lampade ai vapori di mercurio (Hg) e lampade ai vapori di sodio (Na)), tra le principali responsabili dell'inquinamento luminoso; inoltre sopprime fortemente anche la luminosità residua del fondo cielo.

 Filtro Astronomik  ASSUCCD36  da 12nm – per CCD Sulfur II (SII) - diametro 36mm non montato in cella con anello di protezione
 

  • Caratteristiche:

Osservazioni visuali con cielo di campagna: Inadatto
Osservazioni visuali con cielo di città: Inadatto
Pellicole convenzionali: dipende; ma tempi di esposizione molto lunghi
Astrofotografia CCD: ottimo, si ottiene un elevato contrasto con nebulose ad emissione S II
Astrofotografia DSLR (originale): Inadatto
Astrofotografia DSLR (con modifiche astronomiche): ottimo, si ottiene un elevato contrasto con nebulose ad emissione S II
Astrofotografia DSLR (modificata con vetro chiaro MC): ottimo, si ottiene un elevato contrasto con nebulose ad emissione S II
Webcam / Video (per i pianeti): Inadatto
Webcam / Video (Deep Sky): Inadatto

  • Dati tecnici:
  • Trasmissività sopra al 97% nella linea SII (672 nm)
  • Banda stretta 12nm
  • Vetro lucidato otticamente per avere il massimo della nitidezza
  • Spessore del filtro di 1 mm
  • Parafocale con tutti gli altri filtri Astronomik
  • Completamente resistente contro l'umidità, graffi e effetti dell' invecchiamento
  • Cella in alluminio
    Garanzia del produttore di 10 anni
  • Materiale consegnato:
    Filtro SII da 36mm non montato in cella con custodia protettiva

 

 Filtro Astronomik  ASSUCCD36  da 12nm – per CCD Sulfur II (SII) - diametro 36mm non montato in cella con anello di protezione

La curva di trasmissione:
Sull'asse orizzontale è indicata la lunghezza d'onda in Nanometri. 400 nm = blu scuro; 520 nm = verde; 600 nm = rosso
Sull'asse verticale è indicata la trasmissività in percentuale (%)

La curva grigia indica la sensibilità dell'occhio umano adattato all'oscurità (Filtro visuale) e la curva di sensibilità relativa di un classico sensore CCD (filtro fotografico)
Le linee arancioni mostrano le più importanti linee di emissione in un cielo schiarito dalle luci artificiali. Ad esempio: Linea del sodio (NA) e mercurio (HG)
Le linee verdi mostrano le più importanti linee di emissione delle nebulose gassose. Ad esempio: Linea dell'ossigeno (OIII) e idrogeno (H-alpha e H-beta)

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

Contattaci

Categorie

Produttori

Findomestic

PayPal

Questo sito utilizza i cookies per garantirti una navigazione ottimale. I cookies sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, consulta la nostra Cookies policy
OK