Il 09 Dicembre saremo con voi sotto le stelle; torniamo pienamente operativi il 12 Dicembre !
Cerchi qualcosa dal sito DE? Possiamo procurarti ogni cosa !!!
Avalon M-Uno a forcella unica StarGo Ingrandisci

Avalon M-Uno a forcella unica StarGo

Avalon Instruments

Montatura equatoriale a forcella unica, tecnologia Fast-Reverse, completa di: Goto STARGO, Dove-tail 3", Cannocchiale polare, Peso 15Kg, alimentatore 220v 12-24 / 4 Ah

Maggiori dettagli

AVM1STGO

Disponibilità: disponibile in 24/48 ore

o·o·o

5 762,00 € 5762 EUR

» Aggiungi alla mia lista dei desideri

Codice articolo: AVM1STGO

  • Montatura equatoriale a forcella unica, tecnologia Fast-Reverse, completa di: Goto STARGO, Dove-tail 3", Cannocchiale polare
  •  Montatura equatoriale a forcella unica, tecnologia Fast-Reverse, completa di: Goto STARGO, Dove-tail 3", Cannocchiale polare, Peso 15Kg, alimentatore 220v 12-24 / 4 Ah Questa montatura equatoriale è progettata per l'imaging astronomico ed è probabilmente uno dei prodotti più innovativi mai progettati nel campo delle attrezzature astronomiche e si colloca nella fascia delle montature medie con portata di 20-25 Kg. Il progetto M-Uno Fast Reverse è nato dalla necessità di superare l'inconveniente del passaggio al meridiano durante le lunghe pose fotografiche, che costringe l'astrofotografo ad interrompere la sessione di ripresa proprio a ridosso della posizione più favorevole nel cielo del soggetto. 
  • La montatura a forcella classica ha un successo notevole con telescopi compatti come gli SC. La Avalon M-Uno ha ereditato questa caratteristica, aggiungendo però robustezza e nuove tecnolpgie costruttive in grado di eliminare spiacevoli inconvenienti. La lavorazione e il design di questa montatura garantiscono robustezza e stabilità eccezzionali, inoltre la cura alla lavorazione della base elimina ogni vibrazione. Il braccio che sostiene il tubo ottico è regolabile rispetto all'asse polare (questo modello standard prevede tre posizioni), per accogliere tubi di vario diametro e agevolare il bilanciamento.
  • La M-Uno consente riprese senza interruzioni nei pressi dal passaggio in meridiano, questo beneficio non vale solo per riprese "estetiche", ma anche per quelle esigenze scientifiche che impongono un monitoraggio costante della sorgente in studio.
  • Questo tipo di montatura nasce come forcella equatoriale, dunque non ha bisogno di nessuna piastra o sostegno per renderla equatoriale. eliminando importanti sorgenti di vibrazioni. 
 
 
  • Nata dal progetto di realizzare una montatura che consentisse di eliminare i giochi e le vibrazioni, avere la massima precisione, e potesse garantire una totale affidabilità sul campo. Infatti ogni astro amatore sogna una montatura che non si rompe, che non perde la taratura nel momento meno opportuno, che non è rumorosa, che si monta e si mette in azione in pochi minuti e che permetta di ottenere sempre foto astronomiche bene inseguite.
  

La tecnologia che ha rivoluzionato il problema dei giochi, del backlash e degli elevati costi è stato risolto realizzando un sistema di trasmissione dei movimenti basati su riduttori a pulegge e cinghie dentate. Nella montatura M-Uno sono presenti 4 stadi di riduzione che garantiscono un movimento fluido e lineare.

 Montatura equatoriale a forcella unica, tecnologia Fast-Reverse, completa di: Goto STARGO, Dove-tail 3", Cannocchiale polare, Peso 15Kg, alimentatore 220v 12-24 / 4 Ah La cinghia dentata è superiore a qualsiasi tipo di meccanica proprio per il modo in cui essa trasferisce il moto

Infatti, nel sistema corona-vite c'è un unico punto di contatto tra i due organi meccanici. In queste condizioni i bracci di leva e gli sforzi che si producono nel sistema telescopio-montatura generano delle piccole non-linearità nella trasmissione dei moti che diventano visibili sotto forma di piccoli spostamenti che producono in modo inevitabile dei micro-mossi, evidenziati nelle immagini riprese con questi sistemi. Questi micro-mossi sono proporzionali alla lunghezza focale del telescopio e quindi si notano soprattutto usando telescopi di lunga focale. La trasmissione a cinghia dentata non dà luogo a questi problemi perchè non c'è contatto tra le pulegge e il moto viene trasmesso senza giochi dalla cinghia. Essa impegna le pulegge per archi che vanno dal 50% fino al 90% delle circonferenze delle ruote di trasmissione. Questo comporta che il moto viene trasmesso con gradualità e una trasmissione regolare, lenta e precisa; senza picchi e accellerazioni/decelerazioni che si incontrano frequentemente nei sistemi a corona-vite e che producono i fastidiosi "mossi" sulle foto a lunga posa anche se ci si affida ai sistemi di autoguida più efficienti. Spesso infatti le autoguide non sono abbastanza veloci per compensare i tipici problemi dei sistemi corona-vite. 

La montatura è perfettamente bilanciata perchè non ha il problema dei giochi che si generano durante il trasferimento delle masse che avviene al passaggio al meridiano.

Va usata obbligatoriamente con un' autoguida (ma è anche possibile guidare a mano, un compito facile da ottenere vista la lentezza dell'errore e alla immediatezza dei comandi anche a velocità di guida 0.125x). Inoltre va sottolineato come con la M-Uno il PEC sia inutile, e lo stesso vale per i software tipo PEMPRO o PulseGuide. 

Zero manutenzione grazie ai riduttori a cinghie dentate che non hanno bisogno di essere lubrificati, e quindi la montatura M-Uno non ha grasso al suo interno. Inoltre il sistema di trasmissione, per merito dei tendicinghia, non tende a sviluppare giochi né a causa del carico né per usura né per oscillazioni termiche. Nella montatura non sono presenti materiali che hanno la tendenza a usurarsi col tempo o a corrodersi. La M-Uno va bilanciata perfettamente e non ha più bisogno di modificare il bilanciamento, una volta regolato, non va più modificato. Questa caratteristica rende perfetta questa montatura per telescopi in stazione fissa ed a gestione remota. 

 

  • Materiali di costruzione
  • La testa della montatura è in alluminio anodizzato, realizzata con macchine CNC a 5 assi di precisione. L'intera lavorazione del blocco centrale della montatura avviene senza mai smontare il pezzo, in una sola sessione.
  • Le cinghie utilizzate sono in poliuretano con anima d'acciaio.
  • Le pulegge, costruite anch'esse dalla Avalon, sono realizzate con un tecnopolimero caricato con fibra di vetro per conferire loro una stabilità dimensionale molto elevata.

 

Accessori e soluzioni per facilitare la vita

Maniglia per il trasporto, integrata sul corpo della montatura.

Circolazione dei cavi interna, tutti i cavi che collegano i motori all'elettronica di controllo si trovano all'interno della montatura, senza possibilità di interferire con il cavo della pulsantiera di controllo.

Sistema GoTo, basato sulla tecnologia microstep, è un sistema solido, affidabile, con porta autoguida e porta RS-232, dotato di firmware aggiornabile via Internet. Compatibile con la piattaforma ASCOM.

Superficie anodizzata molto dura, resistente ai graffi, insensibile agli agenti atmosferici ed ha una lunga durata nel tempo.

Scala graduata della latitudine e gli indici di riferimento della posizione "home" incisi sul corpo della montatura, facili la leggere.

Leve di serraggio degli assi azionabili anche in inverno utilizzando i guanti.

Manopole di regolazione altezza e azimut ergonomiche con viti a contrasto a passo fine.

Slitta Losmandy 75mm, a serraggio con manopola singola ma con due punti di serraggio.

Attacco treppiedi, universale.

Contrappesi, barra dei pesi ad innesto rapido.

Cannocchiale polare di serie.

Assi che girano su cuscinetti di alta qualità, la rotazione degli assi risulta fluida e senza attrito anche a pieno carico, permettendo un bilanciamento di grande precisione.

Montaggio rapido, solamente 2 minuti per stazionarla.

Bilanciamento facilitato

Leggera e robustissima,  La testa pesa 15 Kg e può sostenere un Catadiottrico da 200-280 mm o un rifrattore da 130-150 mm di corta focale.

Forcella, regolabile per ottiche di vario diametro

 

Specifiche tecniche:

  • Tipologia: Montatura Equatoriale a forcella GoTo StarGo
  • Materiale montatura: Alluminio, acciaio, ottone, tecnopolimeri
  • Trasmissione moti: Riduttore a 4 stadi tramite pulegge e cinghie dentate su cuscinetti 
  • Errore di tracking: +/-5-7 arco-secondi
  • Movimenti Altezza e Azimut: Viti a contrasto comandate con manopole ergonomiche
  • Attacco treppiedi: foratura multipla, si adatta a treppiedi tipo Skywatcher EQ6, Hercules, T-Pod
  • Attacco barra: a coda di rondine tipo Losmandy (larghezza 75 mm)
  • Capacità di carico: Max 25 Kg osservazione, 20 Kg fotografia
  • Controller puntamento: StarGo Avalon
  • Porte: RS-232, Autoguida (ST-4)
  • Cannocchiale Polare: modello Sky Watcher (richiesta è possibile ordinare il modello Losmandy) 
  • Alimentazione: 220 V 12-24 / 4 Ah
  • Peso solo testa: 15 Kg

     

  • Materiale consegnato: 
  • - Montatura M-Uno
  • - Piastra tipo Losmandy 3"
  • - Cannocchiale polare
  • - Alimentatore 220V 12-24/4 Ah
  • - Sistema StarGo
  • - Imballo in cartone con interno in gomma sagomato


 Montatura equatoriale a forcella unica, tecnologia Fast-Reverse, completa di: Goto STARGO, Dove-tail 3", Cannocchiale polare, Peso 15Kg, alimentatore 220v 12-24 / 4 Ah


Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

Contattaci

Categorie

Produttori

Findomestic

PayPal

Questo sito utilizza i cookies per garantirti una navigazione ottimale. I cookies sono necessari per usufruire di tutti i servizi offerti e a fini statistici. Proseguendo con la navigazione, accetti l'utilizzo dei cookies. Per maggiori informazioni e/o per modificare le impostazioni di utilizzo dei cookies, consulta la nostra Cookies policy
OK