In offerta
SOLEX OPTICAL KIT Ingrandisci

SOLEX OPTICAL KIT

Shelyak Instruments

Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale

Maggiori dettagli

ES0029

Disponibilità 5 pezziin consegna rapida

o·o·o

486,00 €

SCONTO 24,30 €

461,70 € 461.7 EUR 2024-06-19

-24,30 €

Paga con Findomestic

» Aggiungi alla mia lista dei desideri

Codice articolo: ES0029

  Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale

  Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale

 

SOL'EX & STAR'EX: UN NUOVO APPROCCIO ALL'ASTRONOMIA

Il progetto Sol'Ex (seguito poi da Star'Ex) offre un nuovo modo di "avvicinarsi all'astronomia": si tratta di un approccio accessibile, semplice, divertente e affascinante. Ecco di cosa si tratta in poche parole.

Sol'Ex è un progetto ideato, organizzato e condotto da Christian Buil. Christian ama realizzare cose straordinarie con strumentazione modesta, un po' come sfida e molto per rendere l'astronomia accessibile al maggior numero di persone possibile; con Sol'Ex e Star'Ex, spinge molto avanti questo approccio.

L'obiettivo principale è quello di ottenere immagini del Sole in una precisa lunghezza d'onda (ad esempio l'Hα). È come se si utilizzasse un filtro estremamente stretto, molto più stretto di qualsiasi altro disponibile sul mercato e a un costo molto inferiore. Inoltre, è possibile selezionare la lunghezza d'onda desiderata in tutto lo spettro visibile.

Queste immagini non sono solo belle, ma consentono anche di studiare le macchie solari, le turbolenze sulla superficie del Sole, le protuberanze... e di seguirne l'evoluzione nel tempo.


  Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale

Immagine 1. Esempio di una macchia solare ottenuta con un Sol'Ex

Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale (ad esempio una piccola camera CMOS). È necessario aggiungere un filtro per ridurre il flusso luminoso (c'è molta energia nel Sole!) ad esempio un ERF frontale oppure un prisma di Herschel, a seconda dello strumento utilizzato.


  Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale


Immagine 2. Esempio di un Sol'Ex una volta costruito

Il Sol'Ex è composto da parti che vanno realizzate tramite stampa 3D e da un kit di elementi ottici prodotti da Shelyak Instruments. Il Sol'Ex va quindi configurato facendo riferimento alla documentazione dettagliata sul sito ufficiale. Per la stampa 3D, potete realizzare le parti da soli utilizzando i file .STL disponibili sul sito del progetto Sol'Ex, oppure potete richiedere una quotazione su misura ai nostri operatori.

L'intero sistema è molto leggero: circa 650 grammi compresa una piccola CMOS planetaria media. Pertanto, è sufficiente una montatura anche con portata estremamente ridotta per sostenere l'insieme telescopio + Sol'Ex.

  Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale

Immagine 3. Esempio di un Sol'Ex montato su un telescopio astronomico

 

Le immagini sono ottenute "scansionando" il Sole, lasciandolo scorrere davanti all'ingresso del Sol'Ex. Lo scorrimento può avvenire sia fermando l’inseguimento della montatura (ciò richiede mediamente 3 minuti), sia movimentando attivamente l’asse di ascensione retta (una scansione completa richiede meno di 20 secondi). Durante tutto il processo di scorrimento, vengono effettuate acquisizioni rapide, ottenendo così una sequenza video.

Questi dati vengono poi elaborati automaticamente dal software INTI, gratuito.

A questo punto è importante precisare che il Sol'Ex è in realtà un piccolo spettroscopio ad alta risoluzione; è grazie a questa risoluzione che è possibile isolare una banda spettrale molto stretta, più stretta di qualsiasi filtro commerciale. Abbiamo addirittura una risoluzione così elevata da poter misurare i movimenti sulla superficie del Sole tramite l'effetto Doppler - si parla quindi di un dopplerogramma - in particolare il movimento di rotazione del Sole e il movimento nelle turbolenze.


  Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale

Immagine 4. Esempio di un dopplerogramma solare ottenuto con un Sol'Ex

Lo strumento è così performante che è possibile misurare anche il campo magnetico sulla superficie del Sole (effetto Zeeman). Tutto questo con uno strumento che tu stesso hai costruito!

Ci sono tre differenze principali tra l'osservazione del Sole e quella di una stella: con il Sole, disponiamo di un'enorme energia e i tempi di esposizione sono minimi. La luce delle stelle è significativamente più debole e richiede tempi di esposizione più lunghi, da alcuni secondi a diversi minuti. È facile puntare il Sole (utilizzando l'ombra del telescopio, ad esempio)... è molto più delicato puntare una stella. Il Sole mostra una vasta superficie, mentre le stelle sono solo un punto, indipendentemente dal telescopio utilizzato. Non c'è bisogno di "scansionare" le stelle come facciamo con il Sole. Basta una lunga esposizione sulla stella.

Cosa dobbiamo quindi aggiungere a Sol’Ex per osservare gli spettri delle stelle? Principalmente un modulo di guida, che consente di osservare l'ingresso dello spettroscopio (una fessura stretta) utilizzando una seconda camera. Ciò consente di selezionare con precisione la stella da osservare e di mantenerla all'ingresso di Star’Ex per tutta la durata dell'acquisizione, che può richiedere diversi minuti.

Mantenendo l'attrezzatura di base di Sol’Ex (piccolo telescopio, piccola camera CMOS), sarà possibile ottenere spettri ad altissima risoluzione, cioè osservare dettagli minimi nel profilo di una riga di assorbimento o emissione.

  Sol'Ex - "Solar Explorer" - è uno strumento da assemblare in autocostruzione, adatto a piccoli telescopi e da utilizzare con una camera digitale

Immagine 5. Esempi di spettri ottenuti con un Star’Ex ad Alta Risoluzione



Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Carrello Check out

Contattaci